Nel suo lavoro, Laura ha occasione di incontrare altri artisti, curatori, produttori. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Tavoli in Arte di Ernesto Lunati C’era una volta un pezzo di legno. Come all’inizio di Pinocchio. Quando noi guardiamo un pezzo di legno, difficilmente lo associamo a un’opera d’arte. Tutt’al più, ci vediamo la possibilità di farne un qualche uso concreto, ma ovviamente è più comodo comprare l’oggetto finito dal falegname. Laura è una quarantenne minuta, radiosa, dal carattere molto deciso. I suoi occhi penetrano nel substrato materiale, squadrano le venature del legno e del marmo in modo diverso dai nostri. “L’oggetto mi parla. Io lo vedo già rivestito. Si tratta di esaltare le caratteristiche naturali del pezzo, soprattutto quelle che nel normale processo